Paglia

Non è così usuale sentir parlare di ”una casa di paglia”, ma negli ultimi anni, questo è un materiale il cui riuso sta prendendo piede anche in Italia. All’estero questo tipo di costruzioni risalgono già ad epoche passate e si continua seguendo questa tradizione, da noi invece sembra essere una tecnologia davvero nuova. Chi si fida della paglia come materiale da costruzione, rimane piacevolmente stupito di come possa essere un materiale facilmente producibile e reperibile ( infatti può semplicemente essere coltivato in un campo) e quindi economico, ma dalle ottime caratteristiche termiche, igrometriche e di resistenza.Le modalità di utilizzo della paglia sono molteplici, per esempio è possibile usarla pressata come riempimento di blocchi in legno usati poi per formare le pareti insieme all’ausilio di una struttura portante in legno a telaio; oppure le balle di paglia possono essere impilate tra la struttura in pilastri di legno e ricoperte da uno strato di argilla che aumenta notevolmente le prestazioni isolanti dell’involucro. La versatilità di questo modo di costruire rende davvero facili eventuali modifiche nel progetto sia in corso d’opera, sia una volta ultimato. La paglia, oltre ad essere un ottimo isolante, ha anche grandi proprietà igroscopiche, è in grado quindi di isolare, di rilasciare o assorbire umidità e di permettere una micro ventilazione che permette di non installare la VMC ( ventilazione meccanica forzata), cosa invece indispensabile nelle case in classe A o in un’edilizia tradizionale per evitare la formazione di condensa e muffe. E’ il materiale naturale più performante ed economico per il benessere dell’uomo.

Link: https://www.youtube.com/watch?v=o_CWAHHicLI

 https://www.youtube.com/watch?v=GKaBP71a7bc

http://www.caselegnodepra.it/

http://www.caselegnodepra.it/casa-con-pannelli-in-paglia/